Questo sito contribuisce alla audience di

Giù per il burróne

(Barranca abajo), dramma di Florencio Sánchez. Rappresentato con enorme successo nel 1905 a Buenos Aires, mette in scena le amare vicende di don Zoilo, possidente creolo di antico stampo, che perde l'intero patrimonio, la considerazione sociale e infine anche la famiglia, per la sua ostinata cecità davanti ai “tempi nuovi”, e finisce suicida. In questa tragica figura è incarnata efficacemente la fine di un mondo rioplatense rurale, di arcaiche virtù, di fronte allo spietato incalzare del progresso.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti