Questo sito contribuisce alla audience di

Giachétti, Gianfranco

attore teatrale italiano (Firenze 1888-Roma 1936). Debuttò con F. Benini nel 1914 e ne raccolse l'eredità nel teatro veneto, formando compagnia propria nel 1921. Ottenne il suo più grosso successo in Nina, no far la stupida (1922), vaudeville di A. Rossato e Gian Capo, nell'interpretazione di testi goldoniani e del repertorio veneto di fine-Ottocento. Per il cinema fu il protagonista di Figaro e la sua gran giornata (1931), 1860 (1933), Vecchia guardia (1935).

Media


Non sono presenti media correlati