Questo sito contribuisce alla audience di

Giancarli, Gìgio Artèmio

autore drammatico e attore italiano (Rovigo sec. XVI). Di una produzione che nel giudizio dei contemporanei fu copiosa e divertente, ci restano soltanto due commedie: la mediocre La capraria (edita nel 1544), di schema classicheggiante, e La zingana (edita nel 1545), opera rustica in più dialetti, di vivissima fantasia.

Media


Non sono presenti media correlati