Questo sito contribuisce alla audience di

Gichtel, Johann Georg

teosofo tedesco (Ratisbona 1638-Amsterdam 1710). Seguace di J. Böhme (di cui curò la prima edizione completa delle opere, 1682), fondò una comunità religiosa chiamata Fratelli della Vita Angelica. I suoi scritti vennero riuniti nell'opera Theosophia practica (1722).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti