Questo sito contribuisce alla audience di

Giffóni Valle Piana

comune in provincia di Salerno (20 km), 200 m s.m., 87,9 km², 10.992 ab. (giffonesi), patrono: Maria Santissima Annunciata (25 marzo).

Centro dei monti Picentini, posto sul bacino imbrifero del fiume Picentino e su parte della regione sorgentifera del fiume Sabato.Menzionato in una bolla di papa Alessandro III (1168) che ne confermava il possesso all'arcivescovo di Salerno, fu poi compreso nel feudo di Giffoni Sei Casali. Fu danneggiato dal terremoto del 1980. La chiesa di Santa Maria a Vico, originaria dei sec. IV-V, si presenta però in un rifacimento settecentesco.§ L'agricoltura si basa sulla coltivazione di cereali, olive (con produzione di olio), alberi da frutto e ortaggi (pomodori) e sono estesi i pascoli per l'allevamento bovino. L'industria è presente soprattutto nei settori alimentare, dell'automazione industriale, della ceramica, della terracotta e dell'abbigliamento.§ In estate si tiene il Giffoni Film Festival, rassegna internazionale del cinema per i ragazzi.

Media


Non sono presenti media correlati