Questo sito contribuisce alla audience di

Gignése

comune nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola (19 km da Verbania), 707 m s.m., 14,94 km², 789 ab. (gignesini), patrono: san Maurizio (15 gennaio).

Centro panoramico dell'Alto Vergante, alle pendici sudorientali del Mottarone. Citato per la prima volta in un documento del 1069, appartenne al comitato di Stazzona, poi entrò nel feudo del Vergante e, nel sec. XIII, passò con questo ai Visconti e poi ai Borromeo, ai quali rimase fino al sec. XVIII.§ La parrocchiale di San Maurizio, ricostruita nel 1764, conserva una Deposizione di Fermo Stella (1562) e un sontuoso altare di marmo pregiato. Il paese ospita il Museo dell'Ombrello, fondato nel 1939, che illustra la tradizione degli ombrellai locali e l'evoluzione di questo oggetto.§ L'economia si basa sul turismo, estivo (escursionistico e di villeggiatura) e invernale (campi da sci). L'agricoltura produce cereali, ortaggi e foraggi per l'allevamento bovino; praticata è la floricoltura. § Sulle pendici del Mottarone è il Giardino Botanico Alpinia, con una ricchissima flora montana.

Media


Non sono presenti media correlati