Questo sito contribuisce alla audience di

Gioppino

burattino bergamasco creato a Zanica in epoca incerta e reso popolare verso il 1820 dal burattinaio Battaglia (o Bataia). Indossa un costume contadino del Settecento, è caratterizzato da tre gozzi sotto il mento e rappresenta il villico all'apparenza sempliciotto, ma in verità assennato e scaltro. Figlio di Bortolo Zuccalonga e di Maria Scatolera, ha per moglie la risoluta Margì e per figlio Bortolì de Sanga.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti