Questo sito contribuisce alla audience di

Giovanni I (re di Castiglia e di León)

re di Castiglia e di León (Epila 1358-Alcalá de Henares 1390). Figlio e successore (1379) di Enrico II, fu coinvolto in gravi questioni internazionali quali lo Scisma d'Occidente, la guerra dei Cent'anni e i ripetuti tentativi di annettere il Portogallo; questi ultimi si conclusero con la sconfitta dei Castigliani ad Aljubarrota (1385), in seguito alla quale gli Inglesi del duca di Lancaster occuparono una parte della Galizia. Solo nel 1389, alla vigilia della morte, lo sfortunato sovrano ottenne la pace.

Media


Non sono presenti media correlati