Questo sito contribuisce alla audience di

Giovanni III (re di Portogallo)

re di Portogallo (Lisbona 1502-1557). Succeduto nel 1521 a Emanuele I, continuò la politica di esplorazione e colonizzazione dei suoi predecessori, ingrandendo l'impero fino alle Molucche, a Borneo e a Timor e valorizzando la colonizzazione del Brasile. All'interno, il suo regno fu caratterizzato dall'introduzione dell'Inquisizione (1531) e dei gesuiti (1540).

Media


Non sono presenti media correlati