Questo sito contribuisce alla audience di

Giovanni XIV

(al secolo Pietro Canepanova), papa (m. Roma 984). Vescovo di Pavia dal 978 e cancelliere del regno d'Italia, fu eletto quale successore di Benedetto VII per volere di Ottone II nel dicembre 983. Morto l'imperatore e tornata la moglie Teofano in Germania, l'antipapa Bonifacio VII, protetto dai Crescenzi, usurpò la sede papale, imprigionando Giovanni XIV in Castel S. Angelo, dove morì di fame o di veleno.