Questo sito contribuisce alla audience di

Giovanni da Nòla

nome con cui è noto lo scultore Giovanni Marigliano (Nola ca. 1488-1558). Fu attivo a Napoli, dove venne influenzato sia dalle eleganze linearistiche di Benedetto da Maiano e di Antonio Rossellino, sia dal realismo con forti accenti patetici della scultura spagnola, riuscendo a sintetizzare tendenze così opposte in maniera vivace e originale (Presepe ligneo in S. Maria del Parto, sepolcro di Antonia Gaudino in S. Chiara, databili 1520-30; altare della Madonna della Neve, 1536, in S. Domenico Maggiore; Deposizione, 1549, in S. Maria delle Grazie a Caponapoli). Fu anche autore del monumento funebre di Ramón de Cardona scolpito a Napoli nel 1522 e successivamente inviato a Bellpuig, in Spagna.

Media


Non sono presenti media correlati