Questo sito contribuisce alla audience di

Giovanni di Cécco

architetto e scultore italiano (sec. XIV). Attivo a Siena fra il 1357 e il 1397, fu dal 1369 capomastro del duomo, per il quale eseguì anche alcune sculture e costruì la parte superiore della facciata. Nel 1376 portò a termine la cappella di piazza all'esterno del Palazzo Pubblico. Gli si deve anche il fonte battesimale del duomo di S. Gimignano.

Media


Non sono presenti media correlati