Questo sito contribuisce alla audience di

Giraldo di Borneil

(Giraut o Guiraut de Bornelh), trovatore provenzale (Excideuil, Dordogna, seconda metà sec. XII). Di lui rimangono 77 composizioni (albe, sirventesi, compianti, tenzoni) che lo collocano tra i massimi trovatori e poeti provenzali, conformemente al giudizio che Dante ne diede nel De Vulgari Eloquentia e nel Purgatorio (canto XXVI).

Media


Non sono presenti media correlati