Questo sito contribuisce alla audience di

Girri, Alberto

poeta argentino (Buenos Aires 1918-1991). La sua opera è caratterizzata da una rigorosa introspezione che gli permette di affrontare temi metafisici con un linguaggio diretto e quotidiano. In un quarantennio di intensa attività poetica, intesa nel suo senso più elevato di ricerca della perfezione, ha pubblicato libri brevi e rigorosi, che fanno di lui un punto di riferimento della lirica ispanoamericana. Da La condición necesaria (1960) a Monodías (1985) e Noventa y nueve poemas (1988), Girri ha espresso, con speciale magia verbale, un mondo onirico intensamente vissuto e insieme trasfigurato.

Media


Non sono presenti media correlati