Questo sito contribuisce alla audience di

Giuda (apostolo)

apostolo di Gesù. La sua identità come apostolo è asserita da diversi scrittori ecclesiastici; è denominato anche Taddeo (dal largo petto) o Lebbeo (coraggioso). Secondo Niceforo Callisto avrebbe predicato il Vangelo in Giudea, Galilea, Samaria, nelle città della Siria e della Mesopotamia, morendo a Edessa. Festa il 28 ottobre.

Epistola di Giuda

L'ultima delle sette lettere cattoliche: l'apostolo esorta i suoi lettori (probabilmente i giudei cristiani della diaspora) a guardarsi dai falsi dottori, che usano le espressioni della Bibbia per insidiare la loro fede, e finisce con un'esaltante dossologia in onore del Cristo. La lettera era riconosciuta ispirata fin dai sec. II-III. Sarebbe stata scritta verso la fine del sec. I.

Media


Non sono presenti media correlati