Questo sito contribuisce alla audience di

Giuliétti, Giusèppe Marìa

esploratore italiano (Casteggio 1847-Egreri, Dancalia, 1881). Dopo aver attraversato da solo la regione desertica tra Zeila (Somalia) e Harar (Etiopia), si stabilì ad Assab. Nel 1881 prese parte alla spedizione organizzata da Biglieri all'interno della Dancalia, ma morì con i compagni trucidato dagli indigeni.

Media


Non sono presenti media correlati