Questo sito contribuisce alla audience di

Gloucester (città della Gran Bretagna)

Guarda l'indice

capoluogo della contea non metropolitana di Gloucestershire (regione: Inghilterra, Regno Unito), 109.888 (2001).

Generalità

Città posta sulla sinistra del fiume Severn, poco a monte del suo estuario. Gloucester è attraversata da quattro strade principali, che seguono il tracciato del cardo e del decumano dell'antica Glevum, di cui restano parti delle mura di cinta con torri.

Storia

Nota intorno al 97 d. C. come municipio romano (Glevum), si sviluppò attorno all'abbazia benedettina di St. Peter fatta costruire nel 681 da re Osric. Residenza reale, poté battere moneta fino all'epoca della conquista normanna. Riccardo III la incorporò al suo regno nel 1483 e Giacomo I le accordò la carta dei diritti di città (1605).

Arte

La cattedrale (Holy Trinity) è uno degli edifici più importanti del Medioevo inglese. Le parti più antiche sono la cripta e la navata, erette a partire dal 1089 in stile romanico normanno, ma l'edificio è interessante soprattutto per l'ampliamento trecentesco (transetto S, 1331-37; coro, 1337-77; transetto N, 1350), che costituisce il primo e fondamentale esempio dello stile gotico “perpendicolare”. La parete E del coro è formata da un unico finestrone con vetrata istoriata. Di grande eleganza è la Lady Chapel o cappella di Nostra Signora (1457-99). All'interno della cattedrale si trova la tomba a baldacchino di re Edoardo II. La città conserva numerose altre chiese medievali, tra cui St. Oswald Priory, St. Nicholas, romanica; St. Mary de Lode. Dopo la decadenza dell'attività portuale, i docks dismessi sono stati trasformati in spazi aperti alla cittadinanza; uno di essi ospita il Museo Nazionale delle vie d'acqua, dedicato alla navigazione e al commercio fluviale nella regione.

Economia

Importante nodo stradale e ferroviario, collegata da due canali all'avamporto di Sharpness, sull'estuario del fiume Severn, Gloucester è sede di grandi complessi industriali; dopo la parziale contrazione dei comparti meccanici ed elettromeccanici, l'economia cittadina si è andata orientando verso il settore il servizi.

Curiosità

A febbraio, la città ospita il Gloucester International Cajun and Zydeco Festival, evento dedicato alla musica popolare del sud degli Stati Uniti e alle contaminazioni tra blues, rock e jazz.

Media

Gloucester.