Questo sito contribuisce alla audience di

Goa (città)

centro (2700 ab. nel 1991) dell'India, nello Stato omonimo, 400 km a SSE di Bombay. Anche Old Goa; in portoghese, Velha Goa. § Già prima di Cristo Goa ebbe un'importante funzione nei commerci tra India e mondo occidentale. Possesso di Vijayanagar e poi dei sultani del Deccan, nel 1510 fu presa dai Portoghesi che la tennero per circa tre secoli, facendone il loro maggior centro commerciale e militare in India. Sede di arcivescovado, Goa rivestì molta importanza anche come base missionaria cristiana, posto che ricopre anche oggi. Nel 1809, durante le guerre napoleoniche, fu presa dagli Inglesi, ma il Cogresso di Vienna (1815) la restituì ai Portoghesi. Nel 1961 fu occupata dalle truppe indiane, e nel marzo 1962, con Daman, Diu e il territorio circostante Panjim, entrò a far parte dell'India costituendone un Territorio (Territorio di Goa, Daman e Diu).

Media


Non sono presenti media correlati