Questo sito contribuisce alla audience di

Goebbels, Joseph

uomo politico tedesco (Rheydt 1897-Berlino 1945). Aderì al nazionalsocialismo nel 1925 dopo alcuni tentativi di affermarsi come scrittore e giornalista. Messosi in luce alla direzione del giornale berlinese Angriff, divenne il supremo responsabile della propaganda del partito nel 1928 e, dopo il 1933, ministro dell'Educazione e della Propaganda, controllando l'intera vita culturale e tutti i mezzi d'informazione del Paese. Abile demagogo, mise in atto un'opera instancabile nel sostenere e diffondere le ideologie naziste e nello spronare il Paese alla guerra. Dopo il complotto del luglio 1944 ottenne ampi poteri per la guerra a oltranza, e Hitler lo designò cancelliere nel suo testamento, pochi giorni prima che anche Goebbels si togliesse la vita insieme con la moglie e i sei figli.

Media


Non sono presenti media correlati