Questo sito contribuisce alla audience di

Goma, Paul

romanziere romeno (Bessarabia 1935). Dopo un periodo di detenzione per motivi politici, Goma cominciò a pubblicare su riviste. Vedendo i suoi romanzi continuamente rifiutati dalla censura, li spedì clandestinamente in occidente, dove furono pubblicati (Ostinato, 1973; Gherla, 1976). È stato l'unico a tentare di organizzare in Romania un movimento analogo a Charta 77: per questo nel 1977 fu espulso dal Paese e si stabilì a Parigi. Nei romanzi, scritti in una prosa asciutta, talora aspra, Goma attesta le sue esperienze di vita, specie quelle degli anni di carcere. Sono pagine memorabili, sconvolgenti testimonianze su avvenimenti tragici, su un'umanità ora spietata e bestiale, ora dolente e torturata, ma mai vinta (I colori dell'arcobaleno 77, 1979; Le sofferenze dopo Pitesti, 1981; Da Calidor, 1989). Dal 1989, i suoi romanzi vennero pubblicati anche in Romania. Nel 2007 ha pubblicato L'arte della fuga.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti