Questo sito contribuisce alla audience di

Gonzaga, Èrcole

cardinale (? 1505-Trento 1563). Figlio di Francesco II e Isabella d'Este, fu nominato vescovo nel 1521 e cardinale nel 1527. Alla morte del fratello Federico (1540) partecipò alla reggenza del ducato per il nipote Francesco, alternando le cure episcopali a quelle di governo. Risolse il problema delle acque di Ostiglia con Venezia (1548), riassestò le finanze mantovane, migliorò le difese della cittadella di Porto (1553) e si interessò allo sviluppo della lavorazione della seta. Alla morte del nipote Francesco (1550), ritornò per breve tempo reggente per il nipote Guglielmo; fu poi presidente del Concilio di Trento (1561-63).

Media


Non sono presenti media correlati