Questo sito contribuisce alla audience di

Google

loc. inglese [da googol, termine coniato dal matematico Milton Dirotta (nipote del matematico americano Edward Kasner) nel 1938, per indicare il numero 10100]. § Il Motore di ricerca per Internet Google è stato progettato e realizzato nel 1997 da Sergey Brin e Lawrence Page, due studenti dell'università di Stanford, che svilupparono la teoria per cui un motore di ricerca basato sull'analisi matematica delle relazioni tra siti web avrebbe prodotto risultati migliori rispetto alle tecniche usate normalmente. Fondarono l'azienda nel settembre del 1998. Oltre ai servizi di ricerca di pagine web, foto e video in moltissime lingue, Google dal 2002 ha un servizio di ricerca dedicato esclusivamente ai siti di informazione ( News). La società ha il suo quartier generale (Googleplex) a Mountain View, vicino a San Francisco. Dall'agosto del 2004 Google è quotato in borsa, ha creato un sistema di posta elettronica chiamato GMail e offre un sistema di navigazione satellitare terrestre ( Eearth). Nel 2006 Google ha acquistato un word processor ( Doc) utilizzabile tramite browser e ha rilevato il portale per video amatoriali YouTube. § Per superare i limiti dovuti alla semplicità dei criteri di ricerca, Google utilizza l'algoritmo chiamato PageRank, che sfrutta le informazioni memorizzate in una matrice e che descrive sinteticamente il contenuto della parte di web esplorata dai suoi programmi crawlers. PageRank calcola un indice di merito per ogni pagina, basandosi sulla media delle pagine dove compare un link a quella pagina. La determinazione del peso è ulteriormente raffinata considerando il livello di autorità delle pagine da cui provengono i link. Per esempio, una pagina raggiungibile da una già considerata importante acquisterà un peso maggiore rispetto a una collegata solo da pagine presenti sullo stesso server. Inoltre la posizione della parola in un testo, per esempio nel titolo, o le caratteristiche di evidenziazione delle parole, modificano il peso della parola in riferimento alla pagina, mentre viene memorizzata l'affinità fra parole nel testo. Per evitare di modificare la rilevanza di una pagina semplicemente inserendo parole-chiave ricercate frequentemente, Google considera anche la presenza di ripetizioni delle parole, rispetto alla loro frequenza. In generale, l'algoritmo di ranking di Google non permette a nessun criterio di acquistare un ruolo eccessivamente prevalente rispetto ad altri, così da non essere facilmente manipolabile. L'uso di questi criteri di importanza fa sì che un utente ritrovi, quasi sempre, le pagine di interesse ai primi posti della lista. Google utilizza un'architettura distribuita, attraverso diversi servers per lanciare i programmi crawlers, e una rete di computer che forniscono il supporto alla gestione della matrice di Google, che memorizza informazioni su una decina di miliardi di pagine web, come pure alle altre informazioni memorizzate (lista delle presenze di termini nelle pagine, indici per un più rapido ritrovamento, copie cache delle pagine visitate dai crawlers). Le prestazioni di Google, frutto di questa innovativa integrazione di hardware e software avanzati, lo hanno reso talmente popolare, così da risultare il motore di ricerca più utilizzato sul web. Questa popolarità ha avuto un riscontro economico in diverse maniere. Per mantenere le pagine scaricate cosiddette leggere, Google non accetta banner, cioè inserzioni web a pagamento, né l'eventualità di pagare per essere posizionati fra le prime risposte. È però possibile far sì che le pagine di risposta contengano, in posizioni ben definite ed esterne alla lista dei risultati, link a siti attinenti la ricerca fatta. Ogni click su questi link determina un guadagno per Google. Inoltre esso può essere installato da una qualsiasi organizzazione per consentire ricerche all'interno della propria rete aziendale. Oltre ai servizi di ricerca di pagine web, foto e video in moltissime lingue, Google dal 2002 ha un servizio di ricerca dedicato esclusivamente ai siti di informazione ( News). La società ha il suo quartier generale (Googleplex) a Mountain View, vicino a San Francisco. Dall'agosto del 2004 Google è quotato in borsa, ha creato un sistema di posta elettronica chiamato GMail e offre un sistema di navigazione satellitare terrestre ( Eearth). Nel 2006 Google ha acquistato un word processor ( Doc) utilizzabile tramite browser e ha rilevato il portale per video amatoriali YouTube.