Questo sito contribuisce alla audience di

Gorini-Còrio, Giusèppe

autore e trattatista teatrale italiano (Solbiate 1702-Milano 1768). Di famiglia patrizia e di profonda cultura, razionalista e insieme credente, scrisse numerose opere sulla traccia dei classici francesi (tragedie come Rosimonda, 1722, e Giezabele, 1732; commedie e farse) e pubblicò un Trattato della perfetta tragedia (1732).

Media


Non sono presenti media correlati