Questo sito contribuisce alla audience di

Gould, Chester

disegnatore statunitense (Pawnee 1900-? 1985). Esordì nei fumetti nel 1923, ma ottenne il successo nel 1931 quando pubblicò sul Chicago Tribune le avventure di un poliziotto privato, Dick Tracy, non meno risoluto dei suoi violenti antagonisti, delinquenti spesso caratterizzati da un aspetto mostruoso, indicato dal loro nome o soprannome. Gould si era ispirato alla realtà del proibizionismo e alla spietata lotta contro i gangster. Il suo fumetto ottenne un'ottima accoglienza da parte del pubblico, e Gould lo disegnò per quasi mezzo secolo, fino al 1977.

Media


Non sono presenti media correlati