Questo sito contribuisce alla audience di

Gournay, Marie Le Jars de-

scrittrice francese (Parigi 1566-1645). Ammiratrice di Montaigne (che rievocò nel Promémoire de M. de Montaigne, 1594), ne divenne la fille d'alliance e l'erede spirituale. Con la collaborazione di Pierre de Brach pubblicò nel 1595 un'edizione dei famosi Saggi, considerata a lungo definitiva, ma rivelatasi nel Novecento inesatta e talvolta rimaneggiata. Nei confronti del classicismo nascente e del rinnovamento linguistico a opera di Malherbe ebbe un atteggiamento conservatore, sì che la sua opera appartiene idealmente al Cinquecento: Ombre de Mademoiselle de Gournay (1626), Défense de la poésie et du langage des poètes (1634 e 1641).

Media


Non sono presenti media correlati