Questo sito contribuisce alla audience di

Graisivaudan o Grésivaudan

regione della Franciasudorientale, compresa nei dipartimenti della Savoie e dell'Isère e corrispondente al tratto mediano della valle del fiume Isère, tra Montmélian e la chiusa di Voreppe. Lunga ca. 45 km e larga da 3 a 5 km, è dominata a W dalla Grande Chartreuse e a E dalla Catena di Belledonne. Percorsa dagli affluenti del fiume Isère, è ricoperta di fitte foreste sul versante destro mentre su quello opposto è coltivata a cereali, vite, foraggi e alberi da frutto. L'industria, attiva nei settori metallurgico, chimico, elettrotecnico, tessile, cartario, ecc., è favorita dalla disponibilità di energia idroelettrica. Centri principali sono Domène, Villard-Bonnot, Froges e Pontcharra.