Questo sito contribuisce alla audience di

Gregorčič, Simon

poeta sloveno (Vrsno 1844-Gorizia 1906). Prete senza vocazione, lasciò il sacerdozio anche per una grave malattia cardiaca. Temi centrali della sua poesia sono l'amore per la sua terra e per una giovane maestra conosciuta a Kobarid e una dolorosa visione della vita come quotidiano sacrificio. Il successo che Gregorčič ottenne col volume Poesie (1882) fu amareggiato dalle critiche violente da parte del clero più retrivo.