Questo sito contribuisce alla audience di

Gremiasco

comune in provincia di Alessandria (48 km), 400 m s.m., 17,36 km², 361 ab. (gremiaschesi), patrono: san Giacomo (25 luglio).

Centro posto alla destra dell'alta valle del torrente Curone. Nel Medioevo fu nei domini del comitato e poi dell'episcopato di Tortona. Appartenne ai Salvago di Genova e nel 1358 passò a Obizzo Malaspina, marchese di Varzi. Fu feudo dei Doria Pamphili e dei Dusio. Nei dintorni, oltre al castello e ad alcuni oratori, vi è un antico mulino ancora attivo. § L'agricoltura produce cereali, ortaggi e foraggi; si praticano le attività di sfruttamento dei boschi (legname, castagne e funghi) e la produzione di miele. È zona di turismo escursionistico.