Questo sito contribuisce alla audience di

Grisi, Giùlia

soprano italiana (Milano 1811-Berlino 1869). Si produsse con frequenza al Teatro alla Scala di Milano e, dal 1832, a Parigi e poi in tutto il mondo, ottenendo grandi successi in un repertorio vastissimo ed eccellendo in quello rossiniano; così come la sorella Giuditta (Milano 1805-Robecco d'Oglio 1840) venne considerata la migliore interprete belliniana. Le sorelle Grisi sono giudicate, con Giuditta Pasta, tra le più significative cantanti della prima metà dell'Ottocento. Con Giulia cantò spesso il marito, il tenore Mario, nome d'arte di Giovanni Matteo De Candia.