Questo sito contribuisce alla audience di

Groninga (provincia)

(Groningen). Provincia dei Paesi Bassi nordorientali, 2968 km², 574.469 ab. (stima 2006), 194 ab./km², capoluogo: Groninga. Confini: Waddenzee (N), Drenthe (S), Frisia (E); Germania (W).

Il territorio di Groninga si estende nella sezione nordorientale del Paese; il suolo, fertile e pianeggiante, è attraversato dal fiume Ems, che si getta nel Waddenzee con un profondo estuario, e da numerosi canali navigabili; comprende anche le isole Frisone Occidentali di Rottumeroog e Rottumerplaat. Il clima è di tipo oceanico, con frequenti precipitazioni nel corso di tutti i mesi dell'anno, le temperature non sono rigide in inverno e restano miti durante l'estate. La popolazione si concentra, oltre che nel capoluogo, nei porti sull'estuario dell'Ems: Eemshaven e Delfzijl. Le vie di comunicazione sono costituite dai canali che attraversano il territorio da N a S (Sud-Nord Kanal), collegando Enschede a Groningen-Waddenzee, e da W a E collegando l'alto IJsselmeer all'estuario dell'Ems. Il capoluogo è sede di aeroporto e crocevia autostradale: la A7 che collega la penisola olandese alla Frisia e prosegue attraverso Groningen in Germania e la A28 che collega il Groninga alle città meridionali. § L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, patate, barbabietole da zucchero), sull'allevamento bovino e suino e sull'industria estrattiva (gas naturale); le altre industrie sono concentrate nel capoluogo e nelle città di Hoogezand-Sappemeer, Onstwedde, Veendam, Delfzijl e Haren. Il turismo è in fase di sviluppo nelle isole Frisone.

Media


Non sono presenti media correlati