Questo sito contribuisce alla audience di

Grouchy, Emmanuel, marchése di-

maresciallo di Francia (Castello di Villette 1766-Parigi 1847). Partecipò a quasi tutte le campagne napoleoniche e nel 1809 venne nominato conte dell'Impero. Messo a riposo durante la Restaurazione, comandò la cavalleria di riserva dell'esercito del Nord durante i Cento Giorni. Incaricato di impedire il congiungimento delle forze di Blücher con quelle di Wellington, fallì l'intento e per testardaggine non si diresse su Waterloo, privando così del suo apporto le forze napoleoniche e rendendosi in parte colpevole della disfatta. Proscritto, restò in America fino al 1821 per essere poi reintegrato nella sua carica e nominato pari di Francia nel 1832.