Questo sito contribuisce alla audience di

Gruner, Karl Justus von-

statista prussiano (Osnabrück 1777-Wiesbaden 1820). Capo della polizia e dirigente del Partito dei patrioti, auspicò una rivolta antifrancese per l'unità della Germania e si dimise (1812) dopo l'accordo franco-prussiano di Parigi. Continuò la sua opera dall'esilio di Praga. Come governatore generale di Berg (1814-15), ne preparò l'incorporazione nella Prussia.