Questo sito contribuisce alla audience di

Grunitzky, Nicolas

uomo politico del Togo (Atakpame 1913-Parigi 1969). Gollista durante il regime di Vichy, nel 1946 fondò il Parti Togolais du Progrès e nel 1951 venne eletto deputato nell'Assemblea nazionale francese. Nel 1956 divenne primo ministro della Repubblica autonoma del Togo. Sconfitto nelle successive elezioni, passò all'opposizione fondando il nuovo partito della Union Démocratique des Populations Togolaises. Nel gennaio 1963, in seguito all'uccisione in un attentato del capo dello Stato S. Olympio, Grunitzky fu chiamato alla presidenza della Repubblica. Fu deposto nel gennaio 1967 da un nuovo colpo di stato militare.