Questo sito contribuisce alla audience di

Guìccioli, Terèsa

gentildonna (Ravenna 1800-Firenze 1873). Figlia dei conti Gamba-Ghiselli, le si debbono scritti su Byron, di cui fu l'amante: Lord Byron jugé par les témoins de sa vie (1868) e una Vie de Lord Byron en Italie.

Collegamenti