Questo sito contribuisce alla audience di

Guarnèri

famiglia di liutai italiani attivi a Cremona nei sec. XVII-XVIII. Il capostipite Andrea (Cremona ?-1698) fu allievo degli Amati e verso il 1645 iniziò l'attività in una propria bottega, dove poi lavorarono i figli Pietro Giovanni (Cremona 1655-Mantova 1720) e Giuseppe Gian Battista (Cremona 1666-ca. 1740). Fra i figli di Giuseppe Gian Battista, il più celebre fu Giuseppe (Cremona 1698-1744), il maggiore esponente della famiglia, noto col soprannome “del Gesù”, per la sigla J.H.S. che affiancava alla sua firma. La sua vita è circondata dalla leggenda e anche i dati biografici sono scarsi. Costruì ca. 150 strumenti, di cui quello fabbricato nel 1742 e già appartenuto a Paganini è ora esposto al palazzo municipale di Genova. Molti grandi violinisti contemporanei possiedono strumenti “Guarneri del Gesù”.

Collegamenti