Questo sito contribuisce alla audience di

Guazzalòtti, Andrèa

medaglista italiano e fonditore in bronzo (Prato 1435-1495). Lavorò a Roma, dove eseguì medaglie per Niccolò V, Callisto III e Pio II, che nei versi si rifanno a motivi del Pisanello e di Cristoforo di Geremia. Fuse alcuni putti in bronzo per Lorenzo de' Medici.