Questo sito contribuisce alla audience di

Guglièlmo V (duca d'Aquitania)

duca d'Aquitania e conte d'Alvernia, detto il Grande (? ca. 960-Maillezais 1029). Duca nel 990, si mostrò indipendente nei confronti dei Capetingi, benché legato d'amicizia con il re di Francia, Roberto II, che gli prestò aiuto contro Aldeberto de Périgord (990). Nel 1024 i principi italiani, fautori del defunto Arduino d'Ivrea, gli offrirono la corona d'Italia, ma Guglielmo V , per l'opposizione del re di Francia, la rifiutò.