Questo sito contribuisce alla audience di

Gurro

comune nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola (34 km da Verbania), 812 m s.m., 13,27 km², 310 ab. (gurresi), patrono: Natività di Maria (8 settembre).

Centro situato sul versante destro della valle Cannobina. Come nelle altre località della val d'Ossola, notevoli sono le testimonianze archeologiche della presenza romana. Seguì le vicende di Cannobio; dal sec. XV al XVIII fu feudo dei Borromeo. § Il borgo è caratterizzato da antiche case con logge in legno e stradine in pietra. La parrocchiale della Natività di Maria è del 1546 (ampliata nel sec. XIX); il campanile fu affiancato nel Settecento. Il paese ospita un Museo Etnografico delle tradizioni delle valli cannobine. § L'economia si basa sull'allevamento, sullo sfruttamento dei boschi (funghi e legname) e sul turismo escursionistico.