Questo sito contribuisce alla audience di

Hácha, Emil

uomo politico ceco (Trhové Sviny 1872-Praga 1945). Insigne giurista, dal 1918 presidente della Corte suprema e membro del Tribunale internazionale all'Aia, dopo il Patto di Monaco fu eletto presidente della Cecoslovacchia e, nel marzo 1939, presidente del Protettorato di Boemia e Moravia. Alla fine della guerra fu incarcerato dagli Alleati.

Media


Non sono presenti media correlati