Questo sito contribuisce alla audience di

Hémon, Louis

scrittore canadese di lingua francese (Brest 1880-Chapleau, Ontario, 1913). Lasciò la Francia e la società a cui apparteneva (era figlio di un docente universitario) e per vari anni visse in Gran Bretagna; passò quindi nel Canada francese, prima a Québec e a Montréal, e quindi nelle foreste di Péribonka, ospite di una famiglia di boscaioli. Partecipò alla loro vita con tanta passione e con tanto spirito di osservazione che ne ritrasse il mondo sociale e spirituale in un libro diventato ben presto rappresentativo della gente del Canada francese, Maria Chapdelaine, apparso postumo nel 1914. Questo romanzo è una vera epopea dei coloni francesi e indica il loro attaccamento alle tradizioni patrie con tanta poesia e tanta umanità da essere ancor oggi esemplare, sia per ragioni d'arte sia per motivi storici. Postumi furono pubblicati altri libri dell'autore, morto sotto un treno: La Belle que voilà (1923), Colin Maillard (1924), Battling Malone, pugiliste (1926).

Collegamenti