Questo sito contribuisce alla audience di

Hölty, Ludwig Christoph

poeta tedesco (Mariensee, Hannover, 1748-Hannover 1776). Professore a Gottinga, fu uno dei fondatori del Göttinger Hain, nonché amico di Voss, Leisewitz e degli Stolberg e ammiratore e imitatore di Klopstock. Compose, sotto l'influsso di Percy, le prime ballate spettrali della letteratura tedesca e fuse i toni popolari del Minnesang con una felice vena anacreontica e con gli accenti tragici del primo Sturm und Drang. Le sue poesie, tra cui è da ricordare la famosa Üb immer Treu und Redlichkeit (Esercita sempre fedeltà e lealtà), uscirono solo nel 1782-84.

Media


Non sono presenti media correlati