Questo sito contribuisce alla audience di

Hāshim al-Atāsī

uomo politico siriano (Homs 1875-1960). Nazionalista, collaborò tuttavia con i Francesi nel periodo mandatario. Presidente della Repubblica (1936-39), nel dopoguerra fu tra i capi del Partito del Popolo, espressione dell'alta borghesia siriana favorevole alla monarchia irachena. Nuovamente presidente della Repubblica (1949-51 e 1954-55), vide frustrato l'obiettivo dell'unione con l'Iraq dapprima da Adīb esh-Shīshaklī e in seguito dall'affermarsi del Baʽt.

Media


Non sono presenti media correlati