Questo sito contribuisce alla audience di

Habré, Hissène

militare e uomo politico ciadiano (Faya-Largeau 1942). Leader delle forze armate del Nord alla fine degli anni Settanta, più volte ministro della Difesa e capo del governo tra il 1978 e il 1979, nel 1982 riuscì a prevalere tra le fazioni in lotta assumendo la presidenza della Repubblica. Nel 1989 fece approvare con referendum una nuova Costituzione e nell'occasione fu confermato nella carica. Alla fine del 1990 fu però spodestato dalle truppe ribelli di Idriss Déby e costretto a riparare in Camerun. Le ultime speranze di Habré di tornare al potere si spensero l'anno successivo, quando i suoi sostenitori, che avevano lanciato una vasta offensiva contro Déby, vennero definitivamente sconfitti dalle forze governative. Fallito il tentativo di rivincita e Habré si rassegnava a un forzato esilio in Camerun.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti