Questo sito contribuisce alla audience di

Hadad

nella religione siriaca, il dio della tempesta, della pioggia e quindi della fecondità, corrispondente all'Adad assiro-babilonese e affine al più antico Ishkur sumero. Centri del suo culto furono Gerapoli ed Eliopoli. In epoca cristiana assunse le prerogative di un dio solare.

Media


Non sono presenti media correlati