Questo sito contribuisce alla audience di

Haiphong

città (1.583.900 ab. nel 1993) del Viet Nam (di cui costituisce un'unità amministrativa di 1503 km²), 80 km a ESE di Hanoi, sulla destra del Cua Cuam, nel delta del Fiume Rosso, a 20 km dalle coste del golfo del Tonchino, cui è collegata da un canale. Terza città del Paese dopo Hô Chi Minh e Hanoi, è il principale porto del Viet Nam, nonostante la necessità di continui dragaggi per evitare l'insabbiamento del porto e rendere sempre possibile l'accesso dal mare anche alle navi oceaniche. Collegata per ferrovia ad Hanoi e alla Cina meridionale, esporta soprattutto riso e carbone ed è sede di industrie siderurgiche, metallurgiche, meccaniche, cantieristiche, alimentari, tessili, del cemento, della gomma e del vetro. Aeroporto. §Fondata nel nel 1874 dai Francesi, occupata dai Giapponesi nel 1940, dopo la proclamazione della Repubblica Democratica del Vietnam (1945) ebbe un'amministrazione popolare. Durante il conflitto tra Vietnam del Nord e del Sud il porto fu minato (1972) mentre la città subì massicce incursioni aeree.