Questo sito contribuisce alla audience di

Halevi, Moshe

attore e regista teatrale israeliano (Mosca 1895-Israele 1975). Già membro del Teatro Habimà, nel 1925 fondò a Tel Aviv, sotto gli auspici della Confederazione Generale del Lavoro, il Teatro Ohel (ebraico, tenda) che diresse per un trentennio. Il teatro, che ha una gestione cooperativistica e ha compiuto tournées in Europa, ha presentato un repertorio di opere ispirate alla Bibbia, alla storia ebraica e alla vita israeliana, nonché di testi classici e moderni occidentali. Successivamente Halevi fondò a Gerusalemme un teatro che allestisce, con carattere di festival, rappresentazioni ispirate al Vecchio Testamento.

Media


Non sono presenti media correlati