Questo sito contribuisce alla audience di

Hamerani o Hameran

famiglia di orefici e medaglisti d'origine bavarese attivi a Roma (dove il loro nome fu italianizzato in Amerani) tra il sec. XVII e la prima metà del XIX. Capostipite fu Johann (Adensberg ca. 1600-Livorno 1644), la cui presenza a Roma è documentata fin dal 1615. Incisori nella zecca papale e medaglisti della corte pontificia furono Alberto (Roma 1620-1677), suo figlio Giovanni Martino (Roma 1646-1705), autore di tutte le medaglie dei papi da Clemente X a Clemente XI, Ermenegildo (1683-1756) e suo fratello Ottone (1694-1761), autore di alcune medaglie per il re di Sardegna e per la zecca di Palermo.