Questo sito contribuisce alla audience di

Harrison, William Henry

generale e uomo politico statunitense (Berkeley, Virginia, 1773-Washington 1841). Entrato nell'esercito, prese parte a campagne contro gli Indiani e fu poi, per dodici anni (1800-12), governatore del Territorio dell'Indiana. Nel 1811 vinse la battaglia di Tippecanoe contro il capo indiano Tecumseh. Altre vittorie conseguì nella guerra anglo-americana del 1812-14. Membro del partito whig, deputato e senatore, nel 1841 fu eletto presidente. La vittoria di Harrison fu sostanzialmente dovuta alle conseguenze della grave crisi economica cominciata nel 1837. Morì un mese dopo essere entrato in carica.

Media


Non sono presenti media correlati