Questo sito contribuisce alla audience di

Havlíček, Josef

architetto e ingegnere cecoslovacco (Praga 1899-1961). Allievo di J. Gočàr, lavorò con l'architetto K. Honzik dal 1928 al 1936 e diresse uno dei più grandi studi nazionali d'architettura di Praga. Esponente dapprima del movimento costruttivista e poi di quello funzionalista, si interessò ai problemi dell'abitazione collettiva e progettò inoltre il Koldom esposto a Bruxelles al Congresso del CIAM del 1930, dedicato ai problemi delle case minime e della pianificazione dei quartieri nell'ambito dell'habitat sociale. Realizzò numerosi edifici a Praga (tra cui la Cassa generale delle Pensioni e la sede del Sindacato impiegati) e fu autore di vari piani regolatori e di progetti urbanistici.

Media


Non sono presenti media correlati