Questo sito contribuisce alla audience di

Hay, John

uomo politico e diplomatico statunitense (Salem, Indiana, 1838-Newbury, New Hampshire, 1905). Avvocato, segretario di Lincoln, addetto tra il 1865 e il 1870 alle legazioni di Parigi, Vienna e Madrid, nel 1897 fu nominato ambasciatore a Londra. Dal 1898 alla morte fu segretario di Stato con i presidenti McKinley e Roosevelt. A lui si devono importanti iniziative diplomatiche, tra le quali le famose note della Open door policy (politica della “porta aperta”) del 1899. Portano il suo nome alcuni trattati (Hay-Pauncefote, Hay-Herrán, Hay-Bunau-Varilla), tutti firmati a Washington. Fu anche noto come scrittore per le Pike County Ballads (1871; Ballate della Pike County), raccolta di poesie dialettali che diede inizio a un nuovo genere letterario tipicamente americano, centrato sul tema della frontiera.

Media


Non sono presenti media correlati